21 luglio 2017

Tè freddo alla pesca


Quante volte abbiamo acquistato il tè freddo nella nostra vita? Innumerevoli volte! Eppure farlo in casa è semplicissimo! Poche mosse per ottenere una bevanda fresca, gustosa ma senza conservanti chimici o eccessivo zucchero!
Quello che vi propongo oggi è alla pesca, ma potete  sbizzarrirvi con delle variati! Per esempio utilizzare il tè verde o farlo in altri gusti di frutta, sostituendo le pesche con la vostra frutta preferita: limone, frutti rossi, ananas e mango per un gusto tropicale, ecc...




Ingredienti
Per lo sciroppo di pesca
1 tazza di acqua
1 tazza di zucchero (io ne ho messi due terzi)
2 pesche
Per il tè
3 bustine di tè nero
6 tazze di acqua

Procedimento
Tagliate le pesche a spicchi e poi mettetele insieme a tutti gli ingredienti per lo sciroppo in un pentolino, portando ad ebollizione a fiamma media. Mescolate tutto con una forchetta schiacciando le fette di pesche. Fate cuocere per 10 minuti, poi spegnete il fuoco e lasciate riposare.
Bollite l’acqua per il tè e lasciate riposare le bustine in infusione per 5 minuti. Poi toglietele e lasciate raffreddare in frigorifero.
Filtrate lo sciroppo di pesca con un colino per non far passare i pezzi di frutta e versatelo nel tè.

Servite il tè freddo, con del ghiaccio e se vi piacciono delle foglie di menta.




Se provate questa ricetta taggate la foto su Instagram inserendo l'hashtag #lasignorinafelicitablog! Mi fa molto piacere vedere le ricette che rifate! :-)
Vi inserirò nell’album "Ricette rifatte da voi" sulla pagina Facebook.

Alla prossima ricetta! :-*

Nessun commento:

Posta un commento